Bollino blu caldaia 2020 è obbligatorio? Nuova normativa e prezzi

Bollino blu caldaia 2020 è obbligatorio? Nuova normativa e prezzi
06 feb 2020


Nuova Norma UNI 8065-2019: in cosa consiste


Nel Luglio 2019 è entrata in vigore la Norma UNI 8065-2019 sulla definizione e determinazione dei parametri chimici e chimico-fisico delle acque utilizzate per gli impianti di riscaldamento e raffreddamento delle abitazioni, per l’acqua calda sanitaria fino a 110 gradi e per gli impianti solari termici. La norma è andata a sostituire quella del 1989, andandola ad approfondire e a dettare principi di eco sostenibilità e risparmio energetico.
Si è imposto l’utilizzo di nuovi componenti come filtri e decantatori, ma anche quello di specifici condizionanti chimici per risanamento e protezione degli impianti.
La nuova UNI 8065 per l’anno 2020 ha il compito di dare direttive specifiche ad installatori e manutentori e garantire l’efficienza al consumatore finale.


Bollino blu e revisione


I manutentori sono figure molto importanti, ogni anno è obbligatorio provvedere a revisione e controllo degli impianti di riscaldamento. Tutto secondo la normativa del bollino blu che abbraccia tutta la nazione.
Il D.Lgs 311/06 impone che ogni impianto termico con caldaia abbiamo ricevuto revisione con certificato bollino blu. La certificazione è obbligatoria e va ad indicare che l’apparecchio rispecchia i canoni di corretto funzionamento:

  • Tecnico;
  • Efficienza energetica;
  • Sicurezza;
  • Inquinamento.

La revisione deve essere svolta da un tecnico che alla fine del sopralluogo:

  • Rilascia il certificato di bollino blu;
  • Comunica al proprietario le eventuali problematiche che lo portano a non rilasciare il certificato fino a quando non verranno apportate le modifiche che permetteranno all’impianto di rispondere ai canoni richiesti per la certificazione.

Ciò che il tecnico provvederà a fare sarà il controllo della caldaia e l’eventuale usura di alcune sue parti e l’emissione di fumi, quindi la combustione che avviene al suo interno, che permette di generare calore. Questa trafila andrà seguita alla prima accensione della caldaia nuova e poi, a seconda della tipologia a ogni tot di anni.


Prodotti utili per la manutenzione ed il mantenimento degli impianti


Prezzi bollino blu caldaia e revisione


In ogni caso occorrerà affidarsi a dei professionisti del settore il cui costo per questo tipo di interventi andrà da un minimo di 35 euro a un massimo di 500 euro.

La norma di cui si è parlato finora si applica alle caldaie che oltre all’acqua calda si occupano del sistema di riscaldamento, multe salate per chi non provvede a revisione periodica.

Per ricevere maggiori informazioni in merito o sapere di più su i nostri prodotti per la manutenzione degli impianti contattaci, siamo esperti nella vendita di condizionatori caldaie pavimenti radianti di Grumo Nevanosiamo attivi su tutta la Campania; Abbiamo inoltre disponibilità nel nostro magazzino un ampia gamma di addolcitori per il residenziale e accessori Idrobios per installatori e manutentori.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *